Le Finalità del Master

La Camera di Commercio Italo-Lussemburghese, riconosciuta dal Ministero Italiano del Commercio Internazionale, con il patrocinio del Ministero del Commercio Estero del Granducato, opera dal 1990 nella piazza del Lussemburgo.

I principali soci della Camera di Commercio sono le maggiori banche e società finanziarie italiane, lussemburghesi ed internazionali presenti in loco.

Oltre allo sviluppo di attività promozionali volte all'internazionalizzazione delle imprese italiane e allo sviluppo dei rapporti bilaterali tra i due Paesi, la Camera di Commercio Italo-Lussemburghese svolge nel settore della formazione un ruolo di “trait d'union” tra le Università italiane e il mondo aziendale favorendo l'inserimento di giovani laureati presso società e banche presenti a Lussemburgo.

In tale contesto il Master si è consolidato con successo come strumento volto a formare personale qualificato che risponda alle esigenze del mondo della finanza che richiede professionalità sempre più specifiche.


Il Master in Private Equity e Fondi d’Investimento rappresenta un’opportunità unica per giovani laureati italiani di integrare il corso di studi accademico con un percorso formativo specifico del settore della finanza.


I partners ai quali è affidata la parte didattica sono House of Training (IFBL) e PwC, con i quali la Camera di Commercio ha intrapreso una collaborazione che si è consolidata nel tempo grazie al Master in Finanza Internazionale Audit & Control.

La fase d'aula sarà seguita da tre mesi di stage, considerati parte integrante del percorso formativo, presso le società e le banche partner del progetto.